Ultima modifica: 14 Settembre 2018

Inizia il servizio mensa

Da lunedì 17 settembre inizia alla scuola primaria il servizio mensa per tutte le bambine ed i bambini iscritti.

In considerazione dei lavori in corso per ampliare l’edificio scolastico che coinvolgono anche le aule che erano dedicate alla mensa, per l’anno scolastico 2018-2019, i bambini consumeranno il pasto all’interno delle aule, come solitamente accade anche nella scuola dell’infanzia.

Qui sotto è riportato il dettaglio del progetto.

PROGETTO MENSA 2018-2019

Il servizio mensa della Scuola Primaria ha un’utenza di 310 alunni.

L’attivazione del servizio è prevista nei giorni in cui si effettua il rientro pomeridiano, dal lunedì al venerdì per tutti gli alunni iscritti, a seconda del tempo scuola che frequentano.

Il servizio-mensa sarà attivato da lunedì 17 settembre 2018 a venerdì 7 giugno 2019.

I bambini iscritti, suddivisi in tredici gruppi, pranzeranno in un unico turno alle ore 12.40 circa. I gruppi mensa si identificano con un animale: PINGUINI, COLIBRI’, TUCANI, CANGURI, GRANCHI, VOLPI , ISTRICI, TARTARUGHE, SCIMMIETTE, GUFI, POLPI, KOALA, DINOSAURI

Il gruppo dei DINOSAURI, composto interamente da bambini che fanno 3 rientri, non è presente il martedì e il giovedì. I tre gruppi dell’ex asilo (VOLPI, TARTARUGHE E GUFI) pranzeranno nelle classi terze E-F-G; i dieci gruppi del plesso storico pranzeranno nelle aule del piano terra:
– GRANCHI ( 4A)
– DINOSAURI (5C)
– CANGURI (2A)
– PINGUINI (5D)
– ISTRICI ( 2B)
– TUCANI (4B)
– POLPI (4E)
– COLIBRI’ (4F)
– SCIMMIETTE (2E)
– KOALA (2F).

Compito degli insegnanti e organizzazione della sorveglianza

La sorveglianza degli alunni, durante e dopo il pranzo, viene garantita dalla presenza fissa degli insegnanti che collaborano affinché i bambini possano consumare serenamente il pasto. Le turnazioni sono organizzate secondo una turnazione insegnanti.

L’assenza degli insegnanti titolari viene coperta, in caso di nomina, dall’insegnante supplente. Nel caso in cui non ci fosse un supplente nominato, a rotazione, gli insegnanti, nei giorni in cui si sono resi disponibili, recupereranno le ore a completamento del proprio orario di servizio.

La segreteria comunicherà le eventuali assenze e sostituzioni il più presto possibile.

Ogni mattina, al suono della campana, ciascun insegnante raccoglierà le adesioni alla mensa, e le indicherà su un foglio presente sulla porta dell’aula, in modo che i collaboratori scolastici, quando effettueranno il giro di raccolta, potranno disporre dei dati che poi trasmetteranno via fax alla ditta catering. In caso di malessere e di uscita anticipata di un bambino iscritto in mensa, il buono relativo a quella giornata potrà essere recuperato solo se comunicato ai collaboratori scolastici entro le ore 10.00.

Il tabulato relativo ai gruppi viene affisso quotidianamente all’albo dopo la raccolta delle adesioni. I gruppi affidati agli insegnanti sono indicati nelle specifiche tabelle esposte in bacheca.

Al suono della campana, alle ore 12.10, gli insegnanti del plesso storico e del plesso “ex asilo parrocchiale” dovranno controllare che gli alunni iscritti in mensa non escano dall’edificio ed accompagnarli al loro punto di raccolta. Questi, prima di recarsi nelle aule-mensa dovranno verificare le presenze consultando l’apposito tabulato affisso, nei due plessi, in bacheca al mattino, dopo la raccolta dei buoni.

Durante il pranzo e nel momento del gioco gli alunni saranno sorvegliati dagli insegnanti responsabili dei gruppi; generalmente per ogni alunno diversamente abile è prevista la presenza dell’assistente all’autonomia.

Nel momento del pre – dopo mensa i gruppi del plesso storico, giocheranno in giardino sotto la stretta sorveglianza degli insegnanti, se il tempo lo permette, oppure verranno accompagnati nelle aule scolastiche così destinate:
– GRANCHI ( 1A)
– DINOSAURI (5E)
– CANGURI ( 5F)
– PINGUINI (4D)
– ISTRICI ( 5A)
– TUCANI (5B)
– POLPI (3D)
– COLIBRI’ (3C)
– SCIMMIETTE (4C)
– KOALA (3A)

I gruppi del plesso “ex asilo parrocchiale” saranno così distribuiti:
– GUFI (3G)
– TARTARUGHE ( 3E)
– VOLPI (3F).

I docenti che desiderano usufruire della palestra dovranno prenotarsi indicando la loro presenza su un prospetto appeso sulla porta.

Alle 13.50 gli insegnanti impegnati in mensa di turno con i propri alunni devono recarsi nel punto di raccolta di ciascun gruppo, mentre i colleghi di modulo accolgono i bambini in cortile per le lezioni pomeridiane.

Si chiede la collaborazione di tutti gli insegnanti, specialmente di quelli che non hanno lezione al pomeriggio, per permettere il rientro fluido degli alunni nelle rispettive classi.

Il servizio mensa prevede un Vademecum che all’inizio dell’anno scolastico verrà consegnato e condiviso con i genitori degli alunni iscritti.
Nel caso in cui gli utenti non si attengano alle norme previste dal Vademecum, gli insegnanti di turno potranno redigere una relazione in merito all’accaduto, da consegnare al Dirigente Scolastico.

La commissione mensa di Travagliato è composta dalle seguenti persone:

  • Assessore alla Pubblica Istruzione: Pasinetti Renato
  • Un responsabile incaricato dall’Ufficio Istruzione: signora Testi Mara
  • Il Dirigente Scolastico: Uboldi Davide
  • L’insegnante della Scuola dell’Infanzia Lorini Antonella
  • Un genitore degli utenti: signora Gobbi Raffaella
  • L’incaricata dalla ditta catering della distribuzione dei pasti: signora Naoni Laura.

Travagliato, 12 Settembre 2018

La commissione