Ultima modifica: 12 Febbraio 2019

La valutazione del comportamento e del livello globale

GRIGLIA VALUTAZIONE COMPORTAMENTO

RELAZIONE CON GLI ALTRI Classi I-II Primaria

1- Relazione con compagni ed adulti

Ogni allievo deve relazionarsi e comunicare in modo corretto ed efficace

Competenze
1 – 1 Nella relazione con gli altri interagisce in modo non sempre corretto. INIZIALE
1 – 2 Nella costruzione delle relazioni necessita della mediazione dell’adulto. BASE
1 – 3 Nella relazione con gli altri interagisce in modo corretto. INTERMEDIO
1 – 4 Nella relazione con gli altri interagisce in modo appropriato al contesto. AVANZATO

2 – Collaborare e partecipare

Ogni allievo deve saper interagire con gli altri comprendendo i diversi punti di vista

2 – 1 Deve essere sollecitato a partecipare e a collaborare. INIZIALE
2 – 2 Partecipa con sufficiente interesse e collabora con un ristretto gruppo di compagni. BASE
2 – 3 Partecipa con interesse e stabilisce rapporti collaborativi. INTERMEDIO
2 – 4 Partecipa in maniera costruttiva confrontandosi e collaborando. AVANZATO

 

3 – Agire in modo autonomo e responsabile

Ogni allievo deve saper riconoscere il valore delle regole e della responsabilità personale

3- 1 Dimostra un senso di responsabilità limitato e non ha interiorizzato le principali regole della convivenza scolastica. INIZIALE
3- 2 È generalmente responsabile e comprende la necessità delle regole della convivenza scolastica
BASE
3- 3 Ha acquisito senso di responsabilità e ha interiorizzato le principali regole della convivenza scolastica INTERMEDIO
3- 4 Ha acquisito senso di responsabilità, ha interiorizzato le regole della convivenza scolastica e le sa rispettare. AVANZATO

 

RELAZIONE CON GLI ALTRI Classi III-IV-V Primaria e Secondaria

1- Relazionarsi con compagni e adulti

Ogni allievo deve relazionarsi e comunicare in modo corretto ed efficace

Competenze
1 – 1 ella relazione con gli altri interagisce in modo non sempre corretto. INIZIALE
1 – 2 Nella relazione con gli altri interagisce in modo sufficientemente corretto. BASE
1 – 3 Nella relazione con gli altri interagiscein modo corretto. INTERMEDIO
1 – 4 Nella relazione con gli altri interagiscein modo corretto ed efficace. AVANZATO

2 – Collaborare e partecipare

Ogni allievo deve saper interagire con gli altri comprendendo i diversi punti di vista

2 – 1 Deve essere sollecitato a partecipare e a collaborare. INIZIALE
2 – 2 Partecipa con sufficiente interesse e collabora con un ristretto gruppo. BASE
2 – 3 Partecipa con interesse e stabilisce rapporti collaborativi con gli altri. INTERMEDIO
2 – 4 Partecipa in modocostruttivo,interagisce con gli altri comprendendo i diversi punti di vista. AVANZATO

 

3 – Agire in modo autonomo e responsabile

Ogni allievo deve saper riconoscere il valore delle regole e della responsabilità personale

3- 1 Dimostra senso di responsabilità limitato:non ha interiorizzato le principali regole della convivenza scolastica. INIZIALE
3- 2 Dimostra un senso di responsabilità selettivo:le sue scelte non sempre sono coerenti con il contesto. BASE
3- 3 Ha acquisito senso di responsabilità:le sue scelte sonoadeguate al contesto. INTERMEDIO
3- 4 Riconosce il valore delle regole e della responsabilità personale: le sue scelte sonoconsapevoli. AVANZATO

 

 

GRIGLIA GIUDIZIO GLOBALE

COSTRUZIONE DEL SÉ Classi I-II Primaria

Ambito Competenze
1. 1.1    Comunicare

Comprendere e rappresentare esperienze e conoscenze

 Ogni allievo deve poter comprendere e comunicare esperienze e conoscenze in modo funzionale utilizzando una pluralità di linguaggi

1.1 – 1 Utilizza i diversi linguaggi  in modo non sempre corretto. INIZIALE
1.1 – 2 Utilizza abbastanza correttamente i diversi linguaggi. BASE
1.1 – 3 Si esprime utilizzando i diversi linguaggi in modo semplice, ma adeguato al contesto. INTERMEDIO
1.1 – 4 Si esprime con efficacia utilizzando i diversi linguaggi in modo appropriato. AVANZATO

 

 

1.

COSTRUZIONE DEL SÉ

1.2 Imparare a imparare

Ogni allievo deve acquisire un proprio metodo di studio e di lavoro, efficiente ed efficace

1.2 – 1 Se guidato opera in contesti noti. INIZIALE
1.2 – 2 Opera in modo sufficientemente organizzato. BASE
1.2 – 3 Possiede un discreto metodo di lavoro e opera in modo generalmente autonomo. INTERMEDIO
1.2 – 4 Èintuitivo e opera in modo autonomo. AVANZATO

 

 

1.

COSTRUZIONE DEL SÉ

1.3 Progettare

Ogni allievo deve essere capace di utilizzare le conoscenze apprese.

Questo richiede la capacità di individuare e definire strategie di azione.

 

1.3 – 1 Con l’aiuto dell’insegnante riconosce alcune fasi dell’attività proposta. INIZIALE
1.3 – 2  Individua le fasi fondamentali dell’attività proposta BASE
1.3 – 3 Utilizza le conoscenze acquisite per elaborare corrette procedure di lavoro INTERMEDIO
1.3 – 4 È in grado di utilizzare correttamente le conoscenze apprese. AVANZATO

 

 

2. RAPPORTO

CON LA REALTÀ

2.1 Risolvere problemi

Ogni allievo deve saper affrontare situazioni problematiche e contribuire a risolverle

2.1- 1 Se supportato, riconosce una situazione problematica in un contesto strutturato. INIZIALE
2.1- 2 Riconosce una situazione problematica in un contesto strutturato BASE
2.1- 3 Riconosce e individua soluzioni adeguate alle situazioni problematiche. INTERMEDIO
2.1- 4 Riconosce e risolve problemi, formulando ipotesi personali e ponendosi domande pertinenti AVANZATO

 

 

2. RAPPORTO

CON LA REALTÀ

2.2 Individuare collegamenti ed interpretare informazioni e relazioni

 Ogni allievo deve possedere strumenti, acquisire ed interpretare l’informazione ricevuta, valutandone l’attendibilità e l’utilità con un approccio riflessivo per affrontare situazioni complesse

2.2- 1 Se accompagnato, seleziona le informazioni per la comprensione dell’argomento. INIZIALE
2.2- 2 Se indirizzato, sa selezionare le informazioni principali per la comprensione dell’argomento BASE
2.2- 3 Sa selezionare le informazioni principali per la comprensione dell’argomento. INTERMEDIO
2.2- 4 Sa selezionare e organizzare leinformazioni utili alla comprensione dell’argomento. AVANZATO

 

 

1. COSTRUZIONE DEL SÉ Classi III-IV-V Primaria e Secondaria

Ambito Competenze
1. 1.1    Comunicare

Comprendere e rappresentare esperienze e conoscenze

 Ogni allievo deve poter comprendere e comunicare esperienze e conoscenze in modo funzionale utilizzando una pluralità di linguaggi

1.1 – 1 Comunica utilizzando i diversi linguaggi  in modo parziale. INIZIALE
1.1 – 2 Comunica utilizzando i diversi linguaggi in modo semplice. BASE
1.1 – 3 Si esprime utilizzando i diversi linguaggi in modo corretto. INTERMEDIO
1.1 – 4 Si esprime utilizzando i diversi linguaggi in modo appropriato ed efficace. AVANZATO

 

 

1.

COSTRUZIONE DEL SÉ

1.2 Imparare a imparare

Ogni allievo deve acquisire un proprio metodo di studio e di lavoro, efficiente ed efficace

1.2 – 1 Possiede un metodo di lavoro limitato acontesti noti. INIZIALE
1.2 – 2 Possiede un metodo di lavoro accettabile e opera in modo generalmenteautonomo. BASE
1.2 – 3 Possiede un buonmetodo di lavoro e opera in modo autonomo. INTERMEDIO
1.2 – 4 Possiede un metodo di lavoro efficace ed opera in modo organizzato. AVANZATO

 

 

1.

COSTRUZIONE DEL SÉ

1.3 Progettare

Ogni allievo deve essere capace di utilizzare le conoscenze apprese.

Questo richiede la capacità di individuare e definire strategie di azione.

 

1.3 – 1 Riconosce alcune fasi di una procedura. INIZIALE
1.3 – 2 Individua le fasi fondamentali di una procedura di lavoro. BASE
1.3 – 3 Utilizza le conoscenze acquisite per elaborare corrette procedure di lavoro. INTERMEDIO
1.3 – 4 Elabora progetti e strategie di azione utilizzando le conoscenze apprese. AVANZATO

 

 

2. RAPPORTO

CON LA REALTÀ

2.1 Risolvere problemi

Ogni allievo deve saper affrontare situazioni problematiche e contribuire a risolverle

2.1- 1 Rappresenta dati e relazioni e relazioni di problemi in un contesto strutturato. INIZIALE
2.1- 2 Rappresenta dati e relazioni e risolveproblemiin contesti conosciuti. BASE
2.1- 3 Riconosce e contribuisce a risolvere problemi in contesti diversi valutando le informazioni. INTERMEDIO
2.1- 4 Riconosce e risolve problemi, valuta le informazioni e la loro coerenza, propone soluzioni alternative. AVANZATO

 

 

2. RAPPORTO

CON LA REALTÀ

2.2 Individuare collegamenti ed interpretare informazioni e relazioni

 Ogni allievo deve possedere strumenti, acquisire ed interpretare l’informazione ricevuta, valutandone l’attendibilità e l’utilità con un approccio riflessivo per affrontare situazioni complesse

2.2- 1 Se guidato, seleziona le informazioni per la comprensione dell’argomento.

Riconosce semplici mappe o schemi al fine di organizzare le conoscenze.

INIZIALE
2.2- 2 Sa selezionare le informazioni principali  per la comprensione dell’argomento.

Elabora semplici mappe o schemi al fine di organizzare le conoscenze.

BASE
2.2- 3 Sa selezionare e organizzare le informazioni principali per la comprensione dell’argomento.

Elabora in modo autonomo mappe o schemi per organizzare e utilizzare le conoscenze.

INTERMEDIO
2.2- 4 Organizza tutte le informazioni utili alla comprensione dell’argomento. Elabora in modo autonomo mappe o schemi e utilizza le conoscenze anchein altri contesti. AVANZATO